Tecnologia: ti amo (ma non ti conosco)

Analfabetismo digitale in Italia

 

Usiamo quotidianamente telefonini, tablet, laptop e smartwatch… ma li conosciamo davvero?

Secondo l’indagine Tech Habits, stilata da Samsung nei primi mesi del 2016 in 18 Paesi europei, sembrerebbe di no. 

La ricerca ha analizzato i termini tecnologici che suscitano più dubbi… con risultati molto interessanti. 

Dai dati emerge infatti che, pur occupando i vertici delle classifiche europee per utilizzo e attaccamento ai dispositivi tecnologici, fatichiamo a rimanere al passo con la terminologia tech.

Se il 40% degli italiani si dichiara interessato alle nuove tecnologie, ben l’88% ha finto almeno una volta di comprendere il significato di alcune parole tecno-correlate.

 

Quali sono i tre termini meno compresi nel nostro Paese? 

Cloud, Emoji e Internet of Things

 

Il podio è simile a quello del resto d'Europa, ma all'estero il secondo posto è occupato dallo streaming: un trend che in Italia è talmente consolidato da non generare più dubbi.

Lo studio di Samsung fa riflettere sulle contraddizioni che regolano il nostro rapporto con device sempre più sofisticati, ormai fondamentali per la nostra vita quotidiana. Diffondere conoscenze e best practice a tutti i livelli, nelle scuole, nelle aziende e nelle istituzioni, è l'unica soluzione per superare il nostro analfabetismo digitale e iniziare finalmente a correre allo stesso ritmo della tecnologia.

Per info e approfondimenti: http://bit.ly/22C4mMM