One Team, 2020

 

Più volte, riferendosi a One Team, si è detto che la pluralità è il segreto dell’unicità.

È stato il primo Natale per questa realtà nuova e fortemente voluta, composta da persone che regalano professionalmente (e non solo) la parte migliore di sé.

Dopo il Natale, arriva l’inizio dell’anno che rappresenta, festeggiamenti a parte, un momento in cui vengono naturalmente stilati i “buoni propositi” per il 2020. 


In realtà, come sempre, un ottimo spunto per migliorarsi deriva dal passato: rivivere il quotidiano in chiave costruttiva per apportare quei cambiamenti utili alla sana innovazione.

Il mondo là fuori è in costante cambiamento e non attende chi non si adatta: è indispensabile essere veloci e al passo con le nuove esigenze per via di un’evoluzione digitale che ci guida verso un sempre più convinto “always on”.

Come non parlare poi della comunicazione, fondamentale per la nostra realtà sfidante di vendita, ma altrettanto subordinata all’ascolto ormai necessario per fare la differenza e utile a favorire quel contatto autentico che arricchisce le relazioni.

L’entusiasmo poi rappresenta il vero motore del nuovo anno, quella carica di energia positiva indispensabile per affrontare le sfide che ci riserva il futuro e che porta a stupirci ancora di noi stessi.

Vivere il presente, prendendo spunto dal passato, per migliorare il futuro, con la consapevolezza che nessuno è perfetto, ma ognuno è autentico.